Categoria: Coralma Event

2/10: Lezione prova gratuita: Danza del Ventre, Bollywood e Percussioni Arabe

E’ con grande onore che ospitiamo presso il nostro studio la grande Maestra JAMILA ZAKI
VENERDI’ 2 OTTOBRE per due lezioni di prova di
DANZA DEL VENTRE
BOLLYWOOD DANCE e
PERCUSSIONI ARABE

PRIMA LEZIONE alle 20.00
SECONDA LEZIONE alle 21.00

Coralma è organizzata per garantire la massima sicurezza secondo le normative di legge.
Per partecipare è necessaria la prenotazione tramite email a:
info@coralma.it

Coralma – Benessere e Movimento
Via Asiago 24, Milano (MM1 Gorla)
www.coralma.it
affiliata CSEN – Ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI.

Jamila Zaki
Si avvicina alle Danze Orientali nel 1985 ed approfondisce lo studio dei diversi stili di Danza del Medio Oriente,Nord Africa e India (popolare) con i più autorevoli insegnanti dei rispettivi generi; studia lingua e Cultura araba presso L’Istituto Superiore per Il Medio ed Estremo Oriente di Milano (ora ISIAO) e percussioni arabe con Moussa Bekachemi (Algeria) , Tarek Awad Alla (Egitto) ed altri prestigiosi elementi di varie orchestre orientali; è stata danzatrice nell’Ensamble di Musica araba “Ziryab” con il quale ha partecipato alle più celebri rassegne di musica popolare,etnica e medievale in Italia ed all’Estero; nel 1993 ha fondato il Circolo Zagharid in seguito diventato Zagharid asd,Associazione dedicata alla diffusione della Danza Orientale in Italia; ha seguito un percorso di formazione triennale in Danza terapia e vari percorsi legati al Benessere ed alle discipline olistiche;dal 2000 si dedica con riconoscimento del CONI e di altri organismi di settore alla formazione di altri insegnanti e tiene corsi,seminari,conferenze e performance in diverse città italiane ed europee.

10/10: Educazione Posturale e Stretching dei Meridiani

L’ educazione posturale è una tecnica finalizzata al miglioramento della postura, quindi dell’atteggiamento fisico,
psicologico ed emotivo della persona, alleviando rigidità e dolori, ristabilendo un equilibrio muscolare e la capacità di controllo del corpo.
Specifici esercizi dolci , lenti e ripetuti o mantenuti – accompagnati da una corretta e consapevole respirazione –
aiutano la percezione del corpo permettendone il corretto utilizzo nelle attività quotidiane.
Durante l’ esecuzione, occorre prestare attenzione alla posizione , alle sensazioni ed al respiro, sempre fluido e
regolare.
Gli esercizi proposti comprendono: respirazione, mobilizzazione dolce, allungamento, potenziamento, propriocezione, rilassamento.

Lo dei meridiani o Makko-Ho (nome originale), è composto da semplici esercizi di stiramento dei meridiani energetici, elaborati da Shizuto Masunaga, fondatore dello Zen Shiatsu.
Lo scopo di questi stiramenti è di riequilibrare il proprio stato energetico senza l’aiuto di un operatore,
quindi mantenere fluido lo scorrimento dell’ energia nel meridiano, sbloccandone le stasi. Gli esercizi
principali sono 6 (più il primo di apertura) ed ogni stretching comprende una coppia dei meridiani energetici,
corrispondenti a organi e visceri e agli elementi su cui si basa la medicina tradizionale cinese (metallo, terra,
fuoco, acqua, legno). L’aria deve essere espirata molto lentamente in modo da permettere un allungamento il
più possibile rilassato ed efficace.
Le lezioni comprendono esercizi di respirazione e movimenti dolci alternati a stiramenti e posizioni tenute,
per risvegliare il corpo e raggiungere gradualmente le sei figure Makko-Ho. Se possibile saranno inseriti
rilassamento e visualizzazione.

Si avranno dunque: riduzione delle tensioni e dei dolori, aumento di elasticità muscolare, miglioramento del
movimento e della postura, con conseguente maggiore lucidità mentale e tranquillità emotiva.
Utile anche dopo interventi chirurgici.
Inoltre fornisce gli strumenti per lavorare anche da soli, insegnando l’ ascolto e la corretta applicazione degli esercizi, grazie alla consapevolezza che si acquisisce.

 

ROSSANA FRACASSINI:
Ho iniziato il mio percorso di Shiatsu nel 1989 presso l’ Accademia Italiana Shiatsu Do, dopo aver curiosato in
tecniche di rilassamento, training autogeno e ipnosi. Tra il 1990 ed il 1995, ho sempre praticato Shiatsu in modo
amatoriale , decidendo di concludere il percorso professionale nel 1996 ed utilizzare questa tecnica come vero e
proprio lavoro e facendola diventare la mia principale professione presso privati, palestre e centri benessere .
Negli anni a seguire ho frequentato seminari e aggiornamenti ; corsi di massaggi quali il Trattamento indiano del
piede, il Massaggio energetico spirituale (Mumbay) – quest’ultimo elaborato in un trattamento sinergico con cristalli-,
l’ Herbal Massage ; ho approfondito lo Stretching dei meridiani e altre tecniche di lavoro sul corpo, apprese in vari
ambiti, tra cui quello teatrale .
Dal 2001 al 2009 ho vissuto a Ischia, dove collaboravo con alberghi, centri termali, agriturismi e un’erboristeria,
proponendo trattamenti e lezioni di Stretching dei meridiani unito ad un risveglio muscolare dolce o ad un lavoro più
attivo e dove ho iniziato la collaborazione con Ambra and Health, elaborando due massaggi con ambra del Mar
Baltico. Da qui nasce anche il Massaggio sui meridiani che pratico tutt’ora.
Nel 2019 ho conseguito l’ attestato di operatore in educazione posturale presso lo CSEN di Milano ( tenuto da
Lorenzo Ferrante e Demis Evangelista ), disciplina che ho integrato nella mia professione con analisi personale e
sessioni sia di gruppo che individuali e che utilizzo nelle lezioni di risveglio del corpo / riattivazione e stretching.educazione posturale e stretching dei meridiani

10/10: Presentazione del corso di Yoga un Gravidanza

Praticare Yoga regolarmente apporta innumerevoli benefici a corpo e mente ed è un’ottima scusa per ritagliarsi del tempo prezioso da dedicare esclusivamente alla ricerca del proprio benessere. Proprio per questo lo Yoga è particolarmente indicato in gravidanza, momento in cui la donna deve affrontare dei forti cambiamenti sia fisici che emotivi.
Praticare Yoga in dolce attesa non è solo un modo di mantenere il corpo attivo e prepararlo al grande cambiamento che subirà, ma anche un’occasione unica e speciale di creare una connessione con il proprio bebè e trovare un confronto con altre donne nelle stesse condizioni.
VI ASPETTIAMO SABATO 10 OTTOBRE alle 15.30 !!
PRENOTA SUBITO TRAMITE EMAIL A: info@coralma.it
Perchè praticare Yoga in gravidanza?
10/10: Presentazione del corso di Yoga un Gravidanza Mal di schiena addio
Uno dei disturbi più classici della gravidanza è il mal di schiena, perché la colonna è sempre più appesantita dal pancione in crescita. Nello yoga ci sono tante posizioni di allungamento che aiutano la postura e donano sollievo e rilassamento immediato
10/10: Presentazione del corso di Yoga un Gravidanza Più forza ed energia
La pratica delle asana rafforza le braccia, le gambe, le spalle e i fianchi. Tutte quelle parti del corpo che contribuiscono a supportare il peso del pancione e che in generale necessitano di essere tonificate.
10/10: Presentazione del corso di Yoga un Gravidanza Equilibrio
Durante la gravidanza l’organismo della donna si ritrova a dover stabilire un nuovo equilibrio, sia dal punto di vista fisico che psicologico. La pratica delle asana e della meditazione aiuta a supportare in questa speciale ricerca sia la mente che il corpo. Così un nuovo equilibrio è possibile.
10/10: Presentazione del corso di Yoga un Gravidanza Migliora la circolazione
Attraverso il regolare esercizio fisico che questa disciplina propone, si avverte un miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica, che si traduce in minore gonfiore e pesantezza alle gambe.
10/10: Presentazione del corso di Yoga un Gravidanza Migliora sonno e digestione
Respirare profondamente durante la pratica dello Yoga ha un effetto positivo sul sistema nervoso e incoraggia l’attivazione del sistema parasimpatico, che ci guida nel rilassamento, favorisce il sonno e la digestione.
10/10: Presentazione del corso di Yoga un Gravidanza Contatto con se stesse e con il bambino
Lo Yoga non è utile soltanto dal punto di vista fisico – tra preparazione del pavimento pelvico e miglioramento della circolazione – ma anche dal punto di vista emotivo e della ricerca di sé stesse. Con la respirazione calma tipica dello Yoga e il rilassamento le future mamme possono entrare in contatto profondo con il proprio sé e con il piccolo che si prepara ad affrontare la vita, in una ricerca interiore straordinaria.
10/10: Presentazione del corso di Yoga un GravidanzaPreparazione al parto
Avvicinarsi al momento del parto in modo il più possibile sereno offre straordinari benefici sia alla mamma che al bambino. Lo Yoga aiuta ad apprendere tecniche di respirazione che potranno essere utili durante il travaglio, soprattutto per ridurre la tensione.
Il numero di posti è limitato e per partecipare è necessaria la prenotazione
tramite email a: ✍ info@coralma.it